• Residenze in Via Ceneda
  • Residenze in Via Ceneda
  • Residenze in Via Ceneda
  • Residenze in Via Ceneda
  • Residenze in Via Ceneda
  • Residenze in Via Ceneda
  • Residenze in Via Ceneda
  • Residenze in Via Ceneda
L’intervento si propone di ricucire uno strappo architettonico dovuto all’incontro di diverse interpretazioni storiche della tipologia residenziale nel quartiere Appio. Due fronti urbani edificati uno prima della guerra e uno negli anni ‘60 si incontrano al crocevia di due strade affacciandosi, con fronti ciechi di diverse altezze, su un edificio basso degli anni ‘30 posto in angolo. Da qui lo spunto per un progetto che coniuga il mantenimento della memoria storica con la rifunzionalizzazione e la rilettura in chiave contemporanea dei volumi esistenti. Si prevede lo svuotamento dei piani bassi della preesistenza per realizzare un giardino urbano che si svela attraverso le originali bucature dell’edificio e lo spostamento ai livelli superiori dei volumi, articolati in un gioco di riflessioni che permette di rileggere gli impaginati di facciata degli edifici contermini.

Concept

Appearance