• Alta velocità Porta Susa - con studio Purini-Thermes - 4th place
  • Alta velocità Porta Susa - con studio Purini-Thermes - 4th place
  • Alta velocità Porta Susa - con studio Purini-Thermes - 4th place
  • Alta velocità Porta Susa - con studio Purini-Thermes - 4th place
  • Alta velocità Porta Susa - con studio Purini-Thermes - 4th place
  • Alta velocità Porta Susa - con studio Purini-Thermes - 4th place
  • Alta velocità Porta Susa - con studio Purini-Thermes - 4th place
  • Alta velocità Porta Susa - con studio Purini-Thermes - 4th place
  • Alta velocità Porta Susa - con studio Purini-Thermes - 4th place
  • Alta velocità Porta Susa - con studio Purini-Thermes - 4th place
  • Alta velocità Porta Susa - con studio Purini-Thermes - 4th place
  • Alta velocità Porta Susa - con studio Purini-Thermes - 4th place
Il progetto imposta una grande galleria attrezzata dalla quale si accede alle banchine dei convogli: qui lo spazio è definito dalle sagome, diverse ed articolate, dei portali di sostegno, il cui profilo ricorda le curvature e le sensitività di alcuni disegni di Carlo Mollino e ,anche, le grandi strutture di calcestruzzo elaborate da Morandi per il salone dell'Automobile. La galleria è schermata all'esterno da grandi elementi frangisole, che ne caratterizzano l'aspetto verso la città; elementi che si ritrovano, con forza, nella prevista torre per uffici a completamento dell'intervento, e che conclude ad ovest la testata della stazione.